Answers      Contact      Login

Stemma

5CBlasone (descrizione araldica): Nello scudo c'è una punta d'argento, in cui un cerchio blu con tre spighette d'oro, al centro è più grande di due su entrambi i lati; in alto nel campo verde di destra due chiavi sono smussate trasversalmente con le orecchie verso il basso, argento e oro; in alto a sinistra c'è la croce rossa di Andrea. Lo scudo è coronato da una mitra dorata con rivestimento rosso e posto sulla croce processionale incrociata e lo scettro episcopale, in basso, la panagia.

Riepilogo: Lo stemma si basa sui colori del verde-bianco-rosso italiano (il bianco nello stemma corrisponde all'argento) e delle bandiere ucraine blu-gialle. Le due chiavi sono attributi di San Pietro come chiavi del Regno dei Cieli (Matteo 16:19). La croce obliqua è un attributo di Sant'Andrea. Le spighette rappresentano la rinascita della vita, fisica e spirituale, il suo risveglio su un nuovo terreno. Tre spighette possono anche essere associate al Tridente. La mitra episcopale, lo scettro, la croce processionale e la panagia indicano che è lo stemma dell'unità territoriale ecclesiastica - la Diocesi o l'Esarcato. Lo stemma è realizzato secondo il sistema unificato dei simboli territoriali dell'UGCC.

L'autore del progetto è A. Grechylo, presidente della Società araldica ucraina, dottore in scienze storiche.