Answers      Contact      Login

Nel recentemente creato Esarcato per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia si svolgerà la prima Assemblea Esarchiale

L'11 e il 15 dicembre 2020, nell’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia, si svolgerà l’Assemblea esarchiale sul tema: «L’emigrazione, diaspora e l’unità globale della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina». Per due giorni i delegati di tutte le regioni d’Italia, dove si trovano le comunità ucraine, rifletteranno e daranno concreti suggerimenti su questo argomento.

A causa della situazione relativa alla pandemia e quarantena, per la sicurezza dei partecipanti, l’Assemblea si svolgerà online sulla piattaforma ZOOM.

I lavori dell’Assemblea si concluderanno con la stesura di una risoluzione che sarà presa in considerazione dai partecipanti al Sinodo Patriarcale, che si svolgerà a Leopoli nell’estate del 2021.

Riferimento storico:

Com'è noto, il 14 gennaio 2003 Papa Giovanni Paolo II approvò la scelta e la decisione del Sinodo dei Vescovi dell'UGCC e nominò S.E.R. Hlib Lonchyna come primo Visitatore Apostolico per gli ucraini greco-cattolici in Italia, con sede presso  la chiesa dei Santi martiri Sergio e Bacco a Roma. Il 7 gennaio 2009 Papa Benedetto XVI ha nominato il suo sucessore, S.E.R. Dionisio Lachovicz,OSBM. Il Visitatore Apostolico ha svolto il suo ministero in stretta collaborazione con i Vescovi locali italiani, che hanno nella loro diocesi le comunità di fedeli greco-cattolici ucraini e dei loro pastori.

11 luglio 2019 Papa Francesco ha eretto l’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia e ha nominato Amministratore Apostolico vacante sede vacante il Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma.

24 ottobre 2020 Santo Padre Francesco ha posto termine all’ufficio di Amministratore Apostolico sede vacante dell’Esarcato per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia nella persona del Cardinale Angelo De Donatis, Vicario di Sua Santità per la Diocesi di Roma e ha nominato Esarca Apostolico per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia S.E.R. Dionisio Lachovicz, OSBM, finora Delegato ad omnia della medesima circoscrizione e dal 7 gennaio 2009 il Visitatore Apostolico per gli ucraini di rito bizantino in Italia. La cattedrale e la sede dell’Esarcato Apostolico sono presso la parrocchia dei Santi Sergio e Bacco a Roma.

 La presenza dei fedeli greco-cattolici ucraini in Italia risale a più di vent’anni fa. Ad oggi (2020) il numero di fedeli ha raggiunto più di 120.000, suddivise in 152 comunità assistite  da 65 sacerdoti. Questa unità territoriale ecclesiastica (Esarcato) si estende all'intero territorio italiano.

Segretariato dell’Assemblea Esarchiale